• Ultima modifica: Venerdì 23 Giugno 2017, 08:11:47.

Animazione Missionaria

"Adottare a distanza è amare da vicino" 

Il fine. Si tratta di contribuire alla scolarizzazione di bambini e bambine nelle aree più povere di Albania, Perù e Indonesia dove i Padri vincenziani svolgono da decenni la loro attività di evangelizzazione e promozione umana e sociale. I progetti variano a seconda che si tratti di Rreshen in Albania, di Lima e della Foresta in Perù, dei villaggi del Borneo o delle scuole a Giava.

Lo spirito. Si richiede da parte degli adottanti una grande gratuità nei confronti dei bambini e delle bambine che intendono aiutare. Le comunicazioni, gli scambi epistolari con gli adottati, ecc. non sono, infatti, facili. Si deve essere disposti ad attendere e pazientare anche a lungo, rinnovando la propria fiducia nell'Animazione Missionaria che col Superiore dei vincenziani della Provincia romana garantiscono per il buon esito delle offerte e delle adozioni.

 

Le possibilità d'intervento
Albania Adozioni solo scuola Euro 180 annuali per 6 o 9 anni;
Adozioni scolastiche e mantenimento Euro 320 annuali per 6 o 9 anni
Perù Parroquia N. S. de la Esperanza di Lima - Euro 230 annuali per 6 o 9 anni;
Indonesia
Borneo Occidentale
scuolette
Centro Perboyre
  1. stipendio annuale per un maestro della scuola elementare Euro 480;
  2. corso professionale semestrale Euro 250;
  3. adozione per la scuola superiore Euro 280 annui per tre anni;
  4. formazione di un maestro elementare Euro 475 annui per due anni.

 

Sono inoltre possibili contributi generici che saranno di volta in volta inviati alle opere vincenziane della Provincia Romana, o con cui essa coopera all'interno della Famiglia vincenziana, che ne hanno più bisogno.

L’invito è rivolto a tutti. L’adozione può essere fatta da una persona, una famiglia, un gruppo, una classe, una comunità.

Chi lo desidera può esprimere una preferenza circa la nazionalità, l’età, il sesso, il ciclo di studi dei bambino, può stabilire dei rapporti diretti attraverso l’invio di lettere. I missionari sono inoltre a disposizione per organizzare visite alle missioni e incontri con i bambini.

Il c.c. postale a cui inviare le quote d'adozione e le offerte è: n° 10579001 intestato a Prov Romana Congr. Miss. S. Vincenzo de Paoli Segretariato Animazione Missionaria Sempre indicando la causale (es. nuova adozione Albania, rinnovo adozione di N. N., offerta per i malati, ecc.)

Si possono chiedere copie prestampate del bollettino, insieme ad informazioni e altro, contattando:

P. Federico Coda Zabetta, C.M.
Collegio Apostolico Leoniano
Via Pompeo Magno, 21
00192 - ROMA
+ 39 06 32 802 435
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si chiede cortesemente che ogni nuovo adottante comunichi al medesimo indirizzo la propria adesione ad una delle iniziative sopra indicate, così da favorire il lavoro di smistamento delle offerte e di aggiornamento dell'archivio.

NB1. Una volta sottoscritta una delle nostre iniziative è importante poi limitarsi all'invio delle sole quote necessarie a sostenerle, evitando per esempio regali, invio di soldi extra, ecc. che creano difficoltà nella distribuzione e soprattutto dissapori e gelosie tra gli adottati.

NB2. Allo scadere dei termini di una adozione, la linea collegialmente decisa tra i missionari è di non attribuire altre adozioni alle famiglie che già ne abbiano usufruito, così da garantire che sia il maggior numero a trarre vantaggio dalle offerte per la scolarizzazione. Chi adotta, in caso voglia perseguire un'altra adozione, deve, quindi, essere disposto ad accogliere un bambino o una bambina di una nuova famiglia.

 

Menu Utente